TruePosition vince l’appello nella sua causa con Andrew Corporation per violazione di brevetto

18 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

TruePosition, Inc., fornitore leader di soluzioni e tecnologie di localizzazione wireless e consociata di Liberty Media Corporation, ha annunciato oggi che la Corte di Appello degli Stati Uniti per il Circuito Federale ha affermato un giudizio e un’ingiunzione permanente contro la Andrew Corporation, divisione della Commscope, Inc. , per quanto riguarda la violazione intenzionale di Andrew di un brevetto di proprietà di TruePosition. Oltre al conseguimento di un’ingiunzione permanente contro Andrew, TruePosition ha vinto danni per un ammontare superiore a 45 milioni di dollari. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

TruePositionBrian VaranoDirettore Marketing+ 1 610 680 [email protected]