TRIMESTRE RECORD PER NESTLE’ E NOVARTIS

23 Aprile 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Berna, 23 apr – Ottimo inizio 2007 per Nestlè e Novartis, due tra le più grandi aziende svizzere attive a livello mondiale. Al termine del primo trimestre dell’anno, il gigante dell’alimentazione Nestlé ha chiuso i conti con vendite in aumento del 6,4% per un totale di 24,25 miliardi di franchi. Un risultato superiore alle attese degli analisti. E’ andato meglio delle previsioni il settore alimentazione e bevande, con incrementi del 10% in Oceania, Africa e Asia. Novartis – che ha recentemente ceduto proprio a Nestlè la sua filiale di alimenti per neonati Gerber – ha realizzato un utile netto di 2,17 miliardi di dollari (2,62 miliardi di franchi). Ciò significa una crescita dell’11% rispetto ai primi tre mesi del 2006. Il giro d’affari è salito del 18% a 9,82 miliardi di dollari (11,9 miliardi di franchi), mentre il risultato operativo (Ebit) ha raggiunto i 2,45 miliardi di dollari, pari a un incremento dell’11%.