TRICHET SULLA CRISI: ‘SITUAZIONE MAI VISTA’

2 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Per Trichet (Bce) sui mercati c’e’ una ‘situazione mai vista prima, assolutamente eccezionale in termini di livello d’incertezza’. In questo contesto, la Bce giudica ‘appropriato’ ed ‘estremamente importante’ che i governi abbiano fatto la propria parte, ha detto Trichet, in riferimento ai recenti interventi di alcuni governi per salvare banche sull’orlo del fallimento. Dal canto suo la Bce garantira’ la stabilita’ dei prezzi, mentre ‘l’economia di Eurolandia si sta indebolendo’.

Il consiglio direttivo dell’Eurotower, che oggi ha deciso di lasciare invariato il tasso di riferimento al 4,25%, ha anche esaminato l’ipotesi di tagliarlo, ha rivelato Trichet. La riunione -ha aggiunto- e’ stata anche l’occasione di un’analisi di fondo della crisi che sta sconvolgendo i mercati finanziari, dove ‘le turbolenze sono aumentate’. Invece, con il rallentamento della domanda interna di Eurolandia i rischi al rialzo per l’inflazione sono diminuiti, e cosi’ anche le aspettative inflazionistiche, ha proseguito il presidente della Bce, dicendosi ‘molto contento’ di come l’Eurotower sia riuscita a stabilizzare le aspettative d’inflazione, come mostrano gli indicatori sui mercati.