Trichet come Bernanke crede nel dollaro forte

19 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il governatore della BCE, Jean Claude Trichet concorda con il collega statunitense Bernanke, su l’importanza di un dollaro forte. Trichet che oggi si trova a Francoforte in occasione delle sesta Conferenza della banche centrali sottoscrive la tesi di Ben Bernanke, che ha sottolineato che le misure di politica monetaria della FED siano, non solo finalizzate a favorire la ripresa, anche a non svalutare la valuta statunitense. Per uscire dalla crisi serve ancora una “unità di intenti” a livello globale. Ha detto Trichet.