Trevi sotto la scure di Mediobanca

19 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata “no” a Piazza Affari per le azioni Trevi, che scivolano di oltre il 4% con volumi nettamente superiori alla media. A deprimere il titolo della società attiva nel settore della perforazione pozzi è stata Mediobanca, con la decisione di tagliare il giudizio a “neutral” da “outperform”, con target price a 12,20 da 14 euro sulle previsioni di un semestre debole.