Family Act

Il Family act è un pacchetto di misure economiche a sostegno delle famiglie italiane fortemente voluto dal ministro per le pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti. L’obiettivo è quello di sostenere la genitorialità e la funzione sociale ed educativa delle famiglie, contrastare la denatalità, valorizzare la crescita armoniosa dei bambini e dei giovani e favorire la conciliazione della vita familiare con il lavoro, in particolare quello femminile.

Dal punto di vista normativo il Family act è un disegno di legge che delega il Governo ad adottare misure per il sostegno e la valorizzazione della famiglia. Il testo delinea la cornice normativa e le scadenze temporali entro le quali il Governo sarà chiamato ad approvare i decreti legislativi di attuazione della delega.

Cosa prevede: tutte le misure

Tra le misure più attese del provvedimento c’è l’assegno mensile che verrà corrisposto dal settimo mese di gravidanza fino al compimento del diciottesimo anno di età di ciascun figlio, ad eccezione della figlia o del figlio disabile per il quale non sussistono limiti di età, tramite una somma di denaro o mediante il riconoscimento di un credito d’imposta, da utilizzare in compensazione. Nel caso di figli successivi al primo, l’assegno subirà una maggiorazione del 20%, così anche nel caso di figlia o figlio disabile.

Previste inoltre delle misure volte ad incentivare il lavoro femminile, il potenziamento dei congedi parentali, l’educazione e formazione dei figli con misure economiche volte a sostenere la famiglia nella formazione dei figli dall’asilo fino all’università.

Breaking news