Tosse: antibiotici inutili e persino dannosi in alcuni casi

19 Dicembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

New York – Usare gli antibiotici per curare tossi persistenti causate da infezioni polmonari lievi è praticamente inutile e, anzi, in alcuni casi si puo’ rivelare dannoso.

E’ quanto si legge in un articolo pubblicato sulla rivista scientifica Lancet che, prende in esame i risultati di un’indagine portata avanti da pool di ricercatori dell’Università di Southampton.

Lo studio condotto su 2000 pazienti in 12 paesi europei mostra che la severità e la durata dei sintomi di malattie polmonari nei pazienti trattati con antibiotici non erano diverse da quelli trattati da una cura a base di placebo, ovvero sostanze prive di effetto farmacologico, o un naturale sciroppo per la tosse.

“L’uso di antibiotici per il trattamento di infezioni respiratorie nei pazienti che non hanno polmonite non solo non aiuta, ma potrebbe addirittura essere dannoso“, ha detto Paul Little, a capo del team di ricerca, specificando tuttavia che gli antibiotici devono ancora essere utilizzati in casi di polmonite.