Tokyo scivola dietro Wall Street

30 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ultima seduta della settimana in ribasso per la borsa di Tokyo, che segue la scia disegnata da Wall Street, la viiglia, con la prudenza che ha prevalso sugli acquisti iniziali degli investitori, in vista dei primi numeri sulla crescita Usa, nel secondo trimestre. Oggi infatti sarà diffusa la lettura preliminare del Pil statunitense. Il Nikkei ha chiuso in flessione dell’1,64% a quota 9.537,30 mentre il più ampio paniere Topix ha ceduto l’1,37% fermandosi a quota 849.50. Tra le altre piazze asiatiche, Seul archivia la seduta in ribasso dello 0,58% a 1760,67 punti e Taiwan perde lo 0,49% a 7.760,63 punti. Tra le borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute Hong Kong scivola dello 0,53%, Singapore dello 0,48% e Jakarta dello 0,33%. Limature per Kuala Lampur -0,08%. Giù Shangai +0,95%. Bangkok +0,05%.