TOKYO PROGETTA IL SUPER-COMPUTER

28 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Tokyo, 28 giu – Verrà progettato e assemblato a Kobe il supercomputer di nuova generazione che il Ministero della Scienza e Educazione giapponese ha commissionato a NEC, Hitachi e Jujitsu. La consegna dovrebbe avvenire entro il 2012. L’unità a microprocessori adotterà due tecnologie: quella vettoriale, proposta congiuntamente da NEC e Hitachi, e quella scalare, presentata da Fujitsu. Per un investimento di 115,4 miliardi di Yen (ca. 704 milioni di euro), il progetto punta a una capacità operazionale di ben 10 petaflop, ovvero10 milioni di miliardi di operazioni al secondo.