Tokyo positiva con resto Asia

19 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ancora una seduta di acquisti quella di oggi per la borsa di Tokyo, che consolida i guadagni di ieri, in scia anche al recupero sul finale di Wall Street, la vigilia. A sostenere il listino nipponico, tuttavia frenato dalla forza persistente dello yen, indiscrezioni di stampa su nuovi interventi di alleggerimento quantitativo al vaglio della Bank of Japan. Sullo sfondo resta l’attesa per l’esito dell’incontro la settimana prossima tra il primo ministro Naoto Kan e il governatore della Banca del Giappone Masaaki Shirakawa. L’indice Nikkei ha terminato gli scambi in rialzo dell’1,32% a 9.362,68 punti mentre il Topix è salito dell’1,05% a 843,98 punti. Tra le altre piazze asiatiche, Seul ha guadagnato lo 0,89% a 1.777,61 punti e Taiwan lo 0,08% a 7.930,37 punti. Positive le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Jakarta che guadagna l’1,14%, Hong Kong l’1,22%, Bangkok l’1,30% e Shanghai l’1,01%. Più contenutra la salita di Kuala Lampur +0,40% e Singapore +0,79%.