Tokyo piatta nel giorno del BOJ

7 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Borsa di Tokyo ha archiviato le contrattazioni incolore nel giorno in cui il Consiglio direttivo della Banca Centrale del Giappone (BOJ) ha deciso di lasciare invariata l’attuale politica monetaria, confermando i tassi di interesse allo 0,1%. L’indice Nikkei è salito dello 0,09% a 11.292 punti mentre il Topix è salito dello 0,59%. Tra le altre piazze asiatiche, Seul chiude sulla parità con un +0,03% a 1.726,60 punti e Taiwan guadagna lo 0,40% a 8.121,78 punti. Prevalgono i segni positivi tra le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive contrattazioni, con Hong Kong che avanza dell’1,46%. Bene anche Bangkok con un +1,27%. In salita anche Shanghai +0,33% e Jakarta +1,15%. Singapore lima dello 0,08%.