Tokyo inizia bene il 2011

4 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ottima performance stamane per la borsa di Tokyo, nella sua prima seduta del 2011, rimasta chiusa ieri per festività. A sostenere il Listino nipponico, le indicazioni giunte dal fronte macroeconomico con i dati manifatturieri dai due versanti dell’Oceano, che hanno contribuito a sollevare i mercati azionari mondiali. Un ulteriore spinta all’insù è arrivata anche dal rialzo dei prezzi del greggio che ha galvanizzato in particolare le società legate al comparto energetico. L’indice Nikkei ha concluso così gli scambi con un incremento dell’1,65% a 10398,10 punti mentre il più ampio Topix ha guadagnato l’1,45% a 911,80 punti. Tra le altre piazze, Seul ha terminato in progresso dello 0,73% a 2.085,14 punti. Scivola invece Taiwan dello 0,31% a 8.997,19 punti. Bene anche le altre borse che concluderanno più tardi gli scambi, come Hong Kong che registra una plusvalenza dello 0,50%, Jakarta dello 0,47% e Singapore dello 0,57%. Toniche inoltre Kuala Lumpur +0,95%, Shanghai +1,92% e Bangkok +1,16%.