Tokyo incerta assieme al resto dell’Asia

18 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La borsa di Tokyo si prende una pausa di riflessione dopo le recenti perdite. I mercati hanno gli occhi puntati sulle vicende che stanno interessando ultimamente l’Europa ed in particolare sulla riunione dell’Eurogruppo di questa notte e su quella dell’Ecofin di oggi. Riflettori puntati sulle statistiche macroeconomiche giapponesi con l’indicedell’attività terziaria che crolla a marzo mentre la fiducia dei consumatori di aprile si porta ai massimi dal 2007. L’indice Nikkei ha terminato gli scambi con una timida minusvalenza dello 0,19% a 10216 punti mentre il Topix ha ceduto lo 0,89% a 912 punti. Tra le altre piazze asiatiche, Seul archivia un decremento dello 0,95% a 1.635 punti mentre Taiwan lima lo 0,18% a 7.585 punti. Miste le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute con Hong Kong che sale dello 0,36%, Shanghai avanza dello 0,56% mentre Kuala Lampur scivola dello 0,51%. Su Bangkok +0,50% e Jakarta +0,31% mentre Singapore cede lo 0,11%.