Tokyo in frazionale calo dopo balzo vigilia

7 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La borsa di Tokyo si rimangia una piccola parte del vantaggio accumulato la vigilia, in una seduta con pochi spunti operativi vista la chiusura della borsa americana di ieri per la festa del Labour Day. Riflettori puntati sulla riunione della Bank of Japan, con i membri del board che hanno deciso di lasciare invariati i tassi d’interesse senza sorprendere più di tanto gli investitori. L’indice Nikkei ha chiuso gli scambi con un decremento dello 0,81% a 18.618,40 punti, mentre il Topix ha segnato una minusvalenza dello 0,45% a quota 834,92. Tra le altre piazze asiatiche, Seul archivia gli scambi con una discesa dello 0,10% mentre Taiwan segna un decremento dello 0,08%. Piatte le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute con Hong Kong che mostra un +0,01% mentre Shanghai, Kuala Lumpur e Bangkok risultano invariate. Singapore cede lo 0,32% mentre Jakarta avanza dello 0,38%.