Tokyo chiusa per festività, bene il resto dell’Asia

3 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Chiusa la borsa di Tokyo per festività nazionale mentre le altre piazze asiatiche aperte hanno evidenziato nel complesso un andamento positivo. La piazza di Taiwan termina le contrattazioni con un incremento dello 0,59% a 9.025 punti e Seul con un rialzo dello 0,93% a quota 2.070. Hong Kong registra una plusvalenza dell’1,34%, Jakarta un +0,64%, Singapore un +1,20%, Kuala Lumpur un +0,74% mentre Shanghai e Bangkok sono rimaste chiuse. I mercati asiatici hanno tratto beneficio dal rallentamento dell’attività manifatturiera in Cina, segnalato dal Pmi, a dimostrazione del fatto che le politiche per frenare l’inflazione stanno dando i loro effetti.