Tokyo chiude forte in rialzo, auto spingono l’Asia

14 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Chiusura in rialzo per la piazza di Tokyo e per il resto dell’Asia, che è stata spronata dai discreti guadagni archiviati da Wall Street lo scorso venerdì, in scia al confortante dato sulla Fiducia dei consumatori dell’Università del Michigan. Sui Listini asiatici sono andati forte i titoli dei produttori di auto, stimolati in Giappone anche dalla relativa debolezza dello yen. L’indice Nikkei ha terminato in rialzo dell’1,66% a 9866,63 punti, mentre il Topix ha guadagnato l’1,26 a 877,39 punti. Tra le altre piazze asiatiche, Seul archivia un progresso dello 0,70% a 1687,05 punti, mentre Taiwan segna un più forte incremento dell’1,2% a 7387,40 punti. Bene le altre borse che chiuderanno più tardi le rispettive sedute con Hong Kong che avanza dello 0,88%, Singapore dello 0,35%, Bangkok dello 0,69%, Kuala Lampur dello 0,15% e Jakarta dello 0,65%. Chiuse per festività le borse di Shangai e Sidney.