TOKIO CHIUDE IN ROSSO, NIKKEI SOTTO 8,700 PUNTI

18 Febbraio 2003, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Tokyo ha chiuso in calo dello 0,9%

L’indice Nikkei si è fermato a 8.692,27 punti, 78,92 in meno rispetto alla chiusura della vigilia.

Sumitomo Mitsui ha perso oltre l’8% dopo l’emissione di azioni per 300 miliardi di yen, Toyota ha ceduto il 2,35% e Sony Corp ha lasciato sul terreno l’1,06%. Giù Mitsubishi Tokyo Financial (-2,8%), Mizuho Holdings (-6,4%) e UFJ Holdings (-1,8%).

Tra le altre borse asiatiche si segnala il calo di Taiwan (-2,12%) dietro China Petrolchemical (-6,9%) che ha annunciato di voler rinviare a marzo il pagamento di un bond convertibile.

Piatta Hong Kong (-0,06%), in denaro Seul (+0,26%), Sidney (+0,02%) e Bangkok (+0,45%).