Tod’s: nei primi sei mesi, CdA annuncia ricavi preliminari in salita

22 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Tod’s S.p.A., società quotata alla Borsa di Milano ed a capo dell’omonimo gruppo italiano del lusso, attivo nella creazione, produzione e distribuzione di calzature, pelletteria e abbigliamento di lusso con i marchi Tod’s, Hogan, Fay e Roger Vivier, ha approvato oggi i dati preliminari di vendita del Gruppo Tod’s relativi al primo semestre 2010. lo si legge in una nota. Il fatturato consolidato del Gruppo ammonta a 377,5 milioni di Euro nei primi sei mesi del 2010, con una crescita del 5,2% rispetto allo stesso periodo del 2009, in accelerazione rispetto al primo trimestre: +3,4% nel primo trimestre, +7,4% nel secondo. A cambi costanti, utilizzando cioè gli stessi cambi medi dei primi sei mesi del 2009, i ricavi si attesterebbero a 374 milioni di Euro, con un incremento del 4,2%. Diego Della Valle, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo, ha commentato: “I risultati che oggi pubblichiamo sono molto buoni; gli stessi denotano una significativa accelerazione della crescita, in particolare nei nostri negozi. I dati assumono ancora maggior valore se si considera che sono riferiti ad una già ottima base di confronto. Il posizionamento dei nostri marchi, legati alla grande qualità, all’esclusività ed ai prodotti iconici, che è quello che i consumatori vogliono in questo momento, ed il forte gradimento che i prodotti stanno riscuotendo dalla nostra clientela, ci inducono a formulare previsioni positive per l’intero esercizio”. Nell’ambito della odierna riunione, il Consiglio di Amministrazione ha altresì conferito mandato al suo Presidente, affinché proceda alla convocazione di un’assemblea ordinaria degli azionisti – da tenersi entro il 30 settembre 2010 – per l’esame di una proposta di distribuzione di riserve sociali a titolo di dividendo straordinario, nella misura che verrà successivamente proposta dal medesimo organo amministrativo.