TMT AFFOSSANO MIB30, SOFFRONO TIM E SEAT PG

13 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

I telefonici affossano il Mib30. L’andamento negativo di Wall Street, legato ai dati macroeconomici deludenti (prezzi alla produzione, vendite al dettaglio e sussidi di disoccupazione settimanali) sta penalizzando le quotazioni dei titoli di casa Pirelli.

Tra i peggiori c’è Seat Pagine Gialle, scesa sotto quota €0,76 e soprattutto Tim e Telecom Italia: nonostante le banche d’affari continuino a dire che i titoli hano target sul prezzo ambiziosi le due azioni stanno lasciando sul terreno punti pesanti.

Il broker Websim.it ha emesso di recente un rating “speculative buy” sulla società di telefonia mobile. Secondo gli analisti “i realizzi che hanno colpito un pò tutti i settori durante le ultime settimane hanno spinto molte blue chips verso fasce di prezzo interessanti”.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.