TLC UE: IN ARRIVO UN’ONDATA DI DOWNGRADES

5 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

I giganti europeri delle tlc hanno subito ratings negativi.

Merrill Lynch ha tagliato il francese Alcatel (-5,31%), giudicato Neutral da Accumulate, lo svedese Ericsson, giudicato Accumulate da Buy e l’inglese Marconi (-14,15%), tagliato a Neutral da Accumulate dopo il profit warning.

Su Marconi si è anche espressa la banca d’affari Goldman Sachs, che ha tagliato il target sul prezzo del titolo a 40 pence da 55 pence.

In controtendenza Teather & Greenwood, che giudica il titolo inglese Strong buy rispetto al precedente Sell.

Anche Nokia (-6,07%) è stata ridimensionata. Lehman Brothers ha mantenuto il rating Buy, Goldman Sachs ha tagliato il target sul prezzo del titolo a €25 da €31 e ha emesso un giudizio di Outperformer.

Da questa ondata di downgradings si salvano, almeno per il momento, i tlc italiani. Martedi Lehman Brothers ha comunicato di avere avviato la copertura di TIM (-2,25%) con un giudizio di buy e un target price a €8,5.

SUI RATINGS UE VEDI:


RATINGS UE: UPGRADINGS & DOWNGRADINGS

Glossario :

Accumulate=accumulare
Add=aggiungere

Buy=comprare

Fair value=prezzo di mercato
Hold=tenere
Market performer=farà come il mercato

Neutral=farà come il mercato
Outperformer=farà meglio del mercato
Overvalued=sopravalutato

Overweight=sovrappesare
Reduce=ridurre
Sell=vendere
Strong buy=comprare decisamente
Target price=prezzo obiettivo

Underperformer=farà peggio del mercato
Undervalued=sottovalutato