TLC: SIEMENS TAGLIA ALTRI 2.000 POSTI DI LAVORO

5 Luglio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Siemens AG (SI -Nyse) ha comunicato di voler tagliare alla fine del prossimo anno 2.000 posti di lavoro della divisione servizi.

La sforbiciata al personale era gia’ stata programmata dall’aprile 2000 a margine della fusione della divisione Information Technology Service GmbH con la stessa divisione servizi.

Complessivamente, il taglio portera’ a un totale di posti di lavoro eliminati di 10.200 unita’.

“Gran parte del ridimensionamento del personale avra’ luogo tra due anni – ha sottolineato il portavoce della societa’ Peter Gottal – anche se sara’ di prossima attuazione un piu’ contenuto sfoltimento per via della riduzione delle spese nell’Information Technology”.