TLC: PARTE GPRS ANTICAMERA DELL’UMTS

5 Ottobre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Tim tiene a battesimo il Gprs, nuovo servizio di trasmissione dati a pacchetto del Gsm, che rappresenta l’anticamera dell’UMTS (telefonini di terza generazione). Gprs consente a regime di trasmettere dati fino alla velocità massima di circa 170 kbit/s rispetto all’attuale trasmissione che è di 9,6 kbit/s. I primi terminali saranno però in grado di operare fino alla velocità di 50 kbit/s.

La trasmissione Gprs, che avviene attraverso diversi canali contemporaneamente, permette ai gestori di adottare una tariffazione basata sul volume dei dati trasmessi anziché sul tempo per cui si occupano i canali.

I servizi Gprs: accesso diretto a Internet via wap (wireless application protocol), gestione della posta elettronica e servizi collegati alla Rete, scaricamento files (audio e immagini) da Internet, sistemi di pagamento via telefono, trasmissione dati attraverso computer portatili, notiziari, servizi finanziari, tempo libero, monitoraggio ambientale e servizi di telemedicina, informatica applicata ai trasporti e geolocalizzazione.

Gprs parte domani come servizio sperimentale; sarà a disposizione del largo pubblico a partire dalla fine dell’anno.