TLC: ORANGE DEBUTTA A €9,5 PER AZIONE

13 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il prezzo dell’offerta pubblica di vendita di Orange, la società di telefonia mobile controllata da France Telecom, è stata fissata a €9,5 euro, il livello più basso della forchetta di prezzo prevista che era già stata scontata per attrarre investitori.

La domanda per l’offerta è stata di 2,6 volte l’offerta.

Il titolo debutta oggi alle borse di Parigi e Londra.