TLC: NUOVO SCONTO PER IPO ORANGE

7 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

France Telecom ha ridotto la forchetta di prezzo per il collocamento in Borsa della
filiale di telefonia mobile Orange, un altro segno di quanto siano difficili le offerte pubbliche di vendita nel settore delle telecomunicazioni.

La forchetta di prezzo è stata abbassata a €9,5-€11 per azione contro gli €11,5-€13,5 iniziali a causa delle “difficili condizioni di mercato”.

Il nuovo prezzo valuta Orange tra €45,6 miliardi e i €52,8 miliardi contro i precedenti €55 miliardi -€65 miliardi.