TLC: MOTOROLA SCEGLIE WINDOWS PER I TELEFONINI

19 Settembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Motorola, Inc. (MOT), il leader mondiale nel settore della telefonia mobile, ha annunciato questa mattina che adottera’ Microsoft Windows 2000 come sistema di riferimento per lo sviluppo dei servizi di collegamento a Internet dei telefoni cellulari di nuova generazione.

L’operazione consente alla societa’ di fornire alla propria clientela un sistema che supporta non solo le tecnologie proprietarie di Motorola, ma anche la piattaforma Intel e Power PC per il collegamento a Internet via telefono cellulare.

“La crescita esplosiva nel settore delle telecomunicazioni ha creato nuove sfide per i consumatori – ha detto Noel Lesniak, capo della divisione telecomunicazioni di Motorola Computer Group – Risolvere il problema della fruibilita’ con un sistema standard ci permette di spostare l’attenzione sullo sviluppo di nuove tecnologie”

Il piano strategico di Motorola si inserisce in un momento particolarmente critico per il settore. Prorpio ieri la banca d’affari Lehman Brothers ha pubblicato uno studio secondo cui i profondi cambiamenti tecnologici hanno creato nuove opportunita’ di crescita per l’industria delle telecomunicazioni wireless.

“Il settore si trova davanti a due grandi sfide – si legge sul rapporto – Aumentare la larghezza di banda per trasmissione di dati e creare applicazioni per l’accesso ai servizi Internet”.

Ecco di seguito le valutazioni di Lehman Brothers su alcune societa’ del settore della telefonia mobile:

SOCIETA’

SIMBOLO

PREZZO

TARGET

Motorola

MOT

$35

$50

Nokia

NOK

$44

$50

Ericsson

ERICY

$19

$27

Nortel Networks

NT

$72

$100

Cisco Systems

CSCO

$62

$90

Qualcomm

QCOM

$66

$120

Phone.com

PHCM

$88

$120

Comverse Tech

CMVT

$90

$140