TLC, Galateri “per NGN servono regole flessibili”

30 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Per le reti di nuova generazione in fibra ottica (NGN) servono regole flessibili, in grado di assicurare il rispetto delle diversità economiche e di mercato delle varie aree del Paese. Lo ha sottolineato il Presidente di Telecom Italia, Gabriele Galateri di Genola, intervenendo al vertice europeo per le TLC. Galateri ha sottolineato che le nuove regole non posson0o essere semplicemente una replica dei vincoli predisposti per rendere il mercato più concorrenziale, ma devono delineare una struttura regolamentare che assicuri un’effettiva concorrenza nei serviti al dettaglio e tuteli la concorrenza infrastrutturale.