TLC: FRANCE TELECOM VUOLE CEDERE QUOTA IN SEMA

7 Febbraio 2001, di Redazione Wall Street Italia

France Telecom vuole vendere la sua quota del 17% in Sema, gruppo anglo-francese di servizi high-tech.

Lo ha detto il direttore finanziario di France Telecom Jean-Louis Vinciguerra. Tra i possibili compratori c’è la franco-americana Schlumberger, società elettronica per l’ingegneria.

Preoccupata di ridurre il proprio indebitamento, France Telecom studia la possibilità di cedere anche altre partecipazioni che non fanno parte del suo core-business.

Tra queste, quella nell’italo-francese STMicroelectronics, più volte ventilata dai mercati, e quella nell’americana Sprint (FON).

Per quanto riguarda STMicroelectronics Vinciguerra ha aggiunto che la quota detenuta da France Telecom sarà ceduta solo a un partner strategico. Il 10% di Sprint sarà offerto sul mercato.

Il gruppo telefonico francese ha comunque tempo fino al 2003 per mettere in pratica queste dismissioni.