TLC: ERICSSON E NOKIA ANNUNCIANO LICENZIAMENTI

27 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Continua il periodo negativo per i produttori di telefoni cellulari e, dopo l’americana Motorola (MOT – Nyse), anche la finlandese Nokia (NOK – Nyse) e la svedese Ericsson (ERICY – Nasdaq) si preparano a tagliare posti di lavoro, rispettivamente di 400 e 3.300 unita’.

I due colossi europei intendono cosi’ far fronte al forte rallentamento della domanda di cellulari.

Ericsson, il primo produttore di network wireless e il terzo per apparecchi mobili, prevede di ridurre i costi fino a 20 miliardi di corone svedesi a un anno dal 2002. I licenziamenti si concentreranno in Svezia e Gran Bretagna, dove la societa’ ha intenzione di terminare la produzione in due stabilimenti per poi porli in vendita.