TLC: CIBC TAGLIA STIME 2001 E 2002 PER QUALCOMM

29 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Dale Pfau, analista di CIBC World Markets, ha rivisto in negativo le proprie stime su utili e fatturato relativi al 2001 e 2002 per il colosso wireless Qualcomm (QCOM – Nasdaq). Il titolo perde oltre il 3% nel preborsa a New York.

La banca d’affari ritiene infatti che la societa’ risenta del forte indebolimento del settore, anche se continua a credere che Qualcomm “sara’ una delle prime societa’ a beneficiare della futura crescita nel settore delle comunicazioni mobili”.

La banca d’affari prevede adesso che la societa’ chiuda il primo trimestre con un utile di $1,20 per azione su un fatturato di $2,9 miliardi per il 2001, e un utile di $1,57 per azione su vendite pari a $3,9 miliardi per il 2002.

Gli analisti di Wall Street si attendevano per utili pari a $1,26 per azione nel 2001 e $1,65 per azione nel 2002.

Verificare le quotazioni in tempo reale nella sezione BOOK USA

, presenti sul circuito Island ECN, che trovate sul menu in cima alla pagina.