TLC: BOUYGUES SI RITIRA DA GARA UMTS FRANCESE

31 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Bouygues Telecom, il terzo operatore mobile francese per grandezza, ieri si è ritirata dalla gara francese per una licenza per telefonia di terza generazione, UMTS, dicendo che non voleva correre rischi finanziari non ragionevoli.

Il ritiro segue quello di Suez Lyonnaise des Eaux e dell’alleata spagnola Telefonica, lasciando in lizza solo due candidati per quattro licenze: France Telecom e SFR, controllata da Vivendi Universal.

La Francia intende chiedere €4,95 miliardi per ogni licenza, ma a questo punto potrebbe abbassare la richiesta per attirare più operatori e garantire così più concorrenza nel settore.