TLC: ACCORDO BT-DT PER RISPARMIARE SU UMTS

12 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

British Telecommunications e Deutsche Telekom condivideranno i costi per sviluppare le infrastrutture per la telefonia di terza generazione (UMTS) in Germania e in Gran Bretagna.

E’ il primo accordo di questo tipo da quando la Germania ha deciso di permettere agli operatori con licenze UMTS di cooperare per risparmiare.

L’accordo tra i rami di telefonia mobile dei due gruppi, BT Wireless e T-Mobile potrebbe risultare in un risparmio di €2 miliardi in 10 anni per BT e €3 miliardi per DT.

L’accordo non è esclusivo e altre società telefoniche europee potrebbero aggregarsi.