TITOLI USA: I MENO APPETIBILI E I PIU’ COSTOSI

18 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

In una nota ai clienti, il chief investment strategist di Merrill Lynch, David Bowers, sottolinea che secondo un sondaggio effettuato tra i gestori di fondi sul mese di giugno, i profitti delle aziende Usa sono quelli con le prospettive meno favorevoli.

Dal rapporto risulta inoltre che i titoli Usa sono considerati i piu’ costosi.