Società

TIM IN LETTERA MALGRADO DATI IN LINEA

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

TIM ha provato a sorprendere i mercati presentando con due giorni di anticipo i risultati preliminari 2001.

Malgrado dati in linea con le attese, gli investitori sono in lettera sul titolo che al momento cede il 2,20% a € 5,12. Buoni gi scambi con oltre 60 milioni di azioni passate di mano.

La società di telefonia mobile ha avuto ricavi consolidati per €10,2 miliardi, con una crescita del 9% rispetto al precedente esercizio. Il margine operativo lordo (MOL) è stato di €4,8 miliardi in crescita del 7% su base annuale, mentre il risultato operativo è stato di €3,1 miliardi, in rialzo del 5% rispetto al precedente esercizio.

L’indebitamento finanziario netto ammonta a €1,5 miliardi dopo investimenti tecnici, dice la società, di €3,2 miliardi.

Il numero delle linee mobili è aumentato del 24% portando le utenze complessive a 50,7 milioni, mentre sul mercato italiano sono 23,95 milioni, con una crescita dell’11% rispetto al 2000.

Per quanto riguarda i dati preliminari della capogruppo mostrano ricavi per €8,4 miliardi, in crescita del 5% su base annua, un Mol di €4,2 miliardi in crecita del 10% rispetto al 2000. Il risultato operativo ha raggiunto i €3,2 miliardi rispetto ai €2,9 miliardi del precedente esercizio.