THOMSON SI LIBERA DEL GOVERNO FRANCESE

15 Giugno 2000, di Redazione Wall Street Italia

Il governo francese sta considerando di cedere il controllo di Thomson Multimedia (TMS) attraverso la vendita di azioni e obbligazioni convertibili.

Non e’ ancora noto l’ammontare della vendita, ma il governo, che ora detiene il 51,7% della quarta societa’ di prodotti elettronici, valutato in 7,6 miliardi di euro ($7,2 miliardi), si riservera’ comunque una buona partecipazione.

L’operazione non solo alleggerira’ il governo di ingenti spese ma rendera’ disponibili maggiori fondi per lo sviluppo della societa’ e rendera’ piu’ agevoli possibili alleanze.

Tra gli altri azionisti Thomson, Alcatel,Microsoft e NEC Corp., che detengono ciascuno il 6,8%, e DirectTV che ha una partecipazione del 5,2%.