THOMAS WEISEL NEGATIVA SU IBM

5 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

Non si e’ fatta attendere la reazione delle banche d’affari alla perdita netta annunciata dal colosso informatico IBM (IBM – Nyse).

Thomas Weisel Partners ha tagliato le stime 2002-03.

Secondo la banca d’affari, la riduzione dei costi comunicata dal gruppo giovera’ agli utili per azione. Allo stesso tempo pero’, la spesa in conto capitale piu’ lenta del previsto incidera’ negativamente sugli EPS. Per questo motivo TWP ha ridotto le stime sugli utili per azione 2002 a $3,95 dai precedenti $4,10 e quelle sul 2003 a $4,50 da $4,80.

Verificare le quotazioni dei titoli in movimento nel preborsa aggiornate in tempo reale, cliccando BOOK USA, , che trovate sul menu in cima alla pagina, nella sezione Mercati.