THESTREET.COM TAGLIA ULTERIORI POSTI DI LAVORO

5 Aprile 2001, di Redazione Wall Street Italia

Il sito di notizie finanziarie TheStreet.com ( TSCM – Nasdaq) ha deciso di ridurre ulteriormente il personale nel tentativo di far fronte alle mutate condizioni economiche.

Dopo il taglio di circa 1000 posti di lavoro lo scorso novembre e’ ora la volta di 40 posizioni nella divisione editoriale. I licenziamenti lasceranno TheStreet.com con circa 150 dipendenti e promettono un risparmio annuo di circa $15 milioni.

Il sito Web ha registrato risultati deludenti per tre trimestri consecutivi, ma il CEO Tom Clark sostiene che la societa’ mantiene una liquidita’ di $60 milioni e che i tagli all’organico sono solo indirizzati a ridurre le spese operative.

TheStreet.com, che aveva affittato due piani in un palazzo di Wall Street per un totale di oltre 3000 metri quadrati, ha anche iniziato il mese scorso a ridurre le dimensioni dei suoi uffici e a subaffittare lo spazio in eccedenza.

In una mossa per aumentare il fatturato, gli articoli del co-fondatore James Cramer sono stati resi disponibili solo agli abbonati.