The Gores Group chiude un fondo di private equity di 2 miliardi di dollari

16 Febbraio 2011, di Redazione Wall Street Italia

The Gores Group (“Gores”), un’impresa d’investimento in capitali privati con sede generale a Los Angeles, ha annunciato in data odierna la chiusura del suo terzo fondo di private equity, Gores Capital Partners III, L.P. (“GCP III”), con impegni di capitale di 2 miliardi di dollari. GCP III acquisirà società varie, soprattutto nei settori della tecnologia, delle telecomunicazioni, dei servizi finanziari, dell’industria, dei consumatori e dell’assistenza sanitaria. “Siamo certi che il successo incredibile dei nostri sforzi di raccolta dei capitali rispecchia la tempra dei nostri team per le acquisizioni e le operazioni, così come l’unicità della nostra strategia e del nostro approccio agli investimenti. In particolare, siamo certi che gli investitori sono stati ingaggiati dal nostro orientamento operativo e dalla nostra capacità di trasformazione di aziende sottovalutate o con prestazioni inferiori al normale”, ha dichiarato Alec Gores, fondatore e Presidente del Consiglio d’Amministrazione di The Gores Group. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Frank Stefanik310-209-3010oppureTerry FahnSitrick And Company310-788-2850