Thales depressa da UBS

17 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La banca d’affari svizzera UBS ha deciso di tagliare la raccomandazione di Thales a ‘sell’ da ‘hold’ a causa delle previsioni troppo ottimistische fornite, scatenando un’ondata di vendite sul listino francese. Le azioni della multinazionale globale di elettronica specializzata nei settori dell’aerospazio, difesa, e information technology, stanno registrando una discesa di oltre tre punto percentuali e mezzo. Il prezzo obiettivo scende a 25 da 38 euro.