TF1 E’ LA PRIMA VITTIMA DEI MONDIALI DI CALCIO

31 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

I Mondiali di calcio entrano di prepotenza nel mercato finanziario europeo. Il primo a farne le spese è stato il network francese TF1 che ha acquistato i diritti in chiaro per la trasmissione del torneo in Francia.

Il titolo sonnecchiava sui €32,90 all’inizio del match d’apertura, che ha visto proprio la squadra dei “Blues” in campo contro il Senegal, ma ha improvvisamente preso la via dei ribassi.

Dagli schermi è arrivata infatti la doccia fredda del goal che ha portato in vantaggio i senegalesi e il titolo è scivolato a €32,50 al minuto 30 del primo tempo. L’emorragia è stata però ben maggiore e TF1 al 30° del secondo tempo era gia’ scivolato a €31,60, quando ormai le speranze per i galletti francesi si facevano sempre minori. A fine partita il titolo ha recuperato un po’ sino a €31,90.

La ragione delle vendite è strettamente legato alle vicende sportive del team francese su cui TF1 ripone le proprie speranze per trasformare in guadagni il forte impegno finanziario che le ha permesso di aggiudicarsi i diritti televisivi. Con i Blues fuori al primo turno è altamente probabile che l’interesse dei francesi scenderebbe di molto.