Teva Pharmaceutical vede salire utili con acquisizione Ratiopharm

2 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Utili in forte crescita per la Teva Pharmaceutical. La compagnia israeliana, quotata al Nyse, ha visto salire l’utile del 62% a 1,05 mld di dollari (1,15 USD ad azione) rispetto ai 649 mln (72 cents) dell’anno precedente. Esclusi i costi legati all’acquisizione della tedesca Ratiopharm, l’utile ha fatot un balzo del 47% a 1,18 mld di dollari, pari a 1,30 USD ad aizone, superando le previsioni degli analisti che indicavano un EPS di 1,27 USD. Le vendite hanno visto una crescita del 20% a 4,25 mld dai 3,55 mld precedenti, risultando inferiori al consensus di 4,67 mld.