Tesmec tarda il suo debutto in Borsa

1 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Tesmec tarda il suo debutto a Piazza Affari. Il titolo si trova infatti in asta di volatilità. La società, che si colloca tra i principali produttori mondiali nel settore della tesatura di linee elettriche aeree ad alto voltaggio e nel settore dei trencher cingolati ad alta potenza per lo scavo in linea a sezione obbligata, fa il suo esordio sul mercato milanese in un clima decisamente negativo per le borse mondiali. Il titolo mostra dunque un ribasso teorico del 12,89% rispetto al prezzo di collocamento di 0,7 euro. L’offerta pubblica globale di vendita e sottoscrizione si è chiusa con successo, ottenendo richieste per oltre 61,2 milioni di azioni, rispetto ai circa 58,5 mln offerti ed assegnati.