Tesla Motors e Toyota Motor Corporation intendono stabilire una joint venture per lo sviluppo d

21 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

TESLA MOTORS, INC. (Tesla) e TOYOTA MOTOR CORPORATION (TMC) oggi hanno annunciato la loro intenzione di collaborare nello sviluppo di veicoli elettrici, relativi componenti e sistemi di produzione, e supporto tecnico. A questo scopo le due aziende formeranno un team di specialisti. TMC acquisterà azioni ordinarie Tesla per un importo pari a 50 milioni di dollari, emesse con un’offerta privata che si concluderà immediatamente dopo la scadenza dell’offerta pubblica iniziale attualmente pianificata da Tesla. “Ho sempre pensato che grazie alla tecnologia Tesla e al suo impegno ad attuare il monozukuri (l’approccio Toyota alla produzione), sia possibile conseguire obiettivi che sembrerebbero irraggiungibili”, ha detto Akio Toyoda, Presidente TMC. “Attraverso questa collaborazione, Toyota spera di assimilare la volontà di affrontare le sfide, la velocità dei processi decisionali e la flessibilità di Tesla. Alcuni decenni fa, anche Toyota nacque come iniziativa imprenditoriale ad alto contenuto di innovazione e pronta a correre grandi rischi. Spero quindi che tutti i dipendenti Toyota richiamino in sé quello spirito imprenditoriale ‘a capitale di rischio’ e facciano fronte alle sfide che ci aspettano”. “Toyota è un’azienda fondata su innovazione, qualità e impegno verso la mobilità sostenibile. È un onore e un grande sostegno alla nostra tecnologia che Toyota scelga di investire in Tesla e collaborare con noi” ha detto Elon Musk, cofondatore e Ceo Tesla. “Siamo convinti che non potremo che imparare da Toyota e avvantaggiarci della sua leggendaria competenza nella ricerca e sviluppo, fabbricazione e produzione”. Sin da quando TMC è stata fondata, nel 1937, la sua filosofia è stata di “contribuire alla società attraverso la produzione di automobili” e l’azienda ha prodotto auto che hanno soddisfatto i suoi tanti clienti in tutto il mondo. Nel 1997 TMC ha introdotto la Prius, un veicolo ibrido della prima generazione, e in questi ultimi dodici anni ne ha prodotto circa 2,5 milioni di unità. Negli ultimi mesi dello scorso anno TMC ha iniziato un’attività di leasing dei modelli Prius che possono essere ricaricati mediante una sorgente di alimentazione esterna, come una presa di corrente domestica. Inoltre, l’azienda ha in programma di introdurre altri veicoli elettrici nel mercato entro il 2012. L’obiettivo di Tesla è di produrre automobili elettriche a prezzo sempre più accessibili alla maggioranza dei consumatori, stimolando una riduzione continua del costo dei veicoli elettrici. Tesla, la cui sede centrale è a Palo Alto, in California, ha consegnato più di 1.000 Roadster a clienti in America Settentrionale, Europa e Asia. Tesla progetta e fabbrica veicoli elettrici e i componenti della catena cinematica. Attualmente è il solo costruttore di autoveicoli negli Stati Uniti a fabbricare e commercializzare veicoli elettrici di serie che possono essere usati su percorsi autostradali. La Tesla Roadster ha un’accelerazione superiore a quella della maggior parte delle automobili sportive e ciò nonostante non produce emissioni. I tecnici dell’assistenza Tesla si recano presso la sede del cliente quando una Roadster richiede un intervento. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Tesla Motors+1-650-681-5452Khobi [email protected] Motor Corporation+81 3 3817-9161/9158Paul Nolasco, Mieko Iwasaki