Tesla lancia richiamo volontario dopo singolo incidente verificatosi con un cliente

2 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

Tesla Motors ha lanciato un richiamo di sicurezza volontario per i modelli Roadster 2.0 e 2.5. Il richiamo riguarda il cavo ausiliario di bassa tensione da 12V di un sistema di riserva ridondante per l’alimentazione di vari sistemi, tra cui i fanali anteriori, i fanali posteriori, gli indicatori di direzione, i lampeggiatori di emergenza e gli airbag nell’improbabile eventualità che l’alimentazione primaria a 12V si guasti o scenda al di sotto del valore minimo di soglia. Situato davanti alla ruota anteriore lato passeggero, diemessages will be archived at yahoo sidero al fanale, il cavo ausiliario di bassa tensione da 12V è isolato fisicamente dal gruppo batterie principale nel retro dell’automobile. Tesla ha deciso di avviare un richiamo in seguito al verificarsi di uno sfregamento del cavo ausiliario di bassa tensione di un singolo veicolo contro lo spigolo di un pannello in fibra di carbonio, che ha provocato un corto circuito, fumo e un possibile incendio dietro al fanale anteriore destro del veicolo. Il problema è limitato al cavo ausiliario di bassa tensione da 12V e non riguarda il gruppo batteria o il sistema di alimentazione principali. Non appena venuta al corrente di questo singolo evento, Tesla ha rapidamente deciso che un richiamo volontario avrebbe rappresentato una misura precauzionale adeguata. Il richiamo concerne 439 Roadster. Tesla ha informato gli enti normativi competenti di quanto scoperto e ha già cominciato a riparare le automobili dei clienti. Tale riparazione comporta il controllo dell’instradamento del cavo ausiliario di bassa tensione da 12V e l’installazione di un manicotto protettivo sopra il cavo. Il team di assistenza Tesla ha iniziato ad avvisare i clienti via email e ha avviato una campagna di mailing. I professionisti dell’assistenza Tesla Service Rangers possono fornire il servizio presso l’abitazione o l’ufficio dei clienti. L’intervento richiede circa un’ora. Questo richiamo non riguarda i veicoli Roadster 1.5 precedenti (con numeri di identificazione del veicolo che terminano con la cifra 500 o inferiore) poiché questi veicoli non sono dotati del cavo ausiliario da 12V in questione. Informazioni su Tesla Motors L’obiettivo di Tesla è di produrre automobili elettriche a prezzi sempre più accessibili alla maggioranza dei consumatori, stimolando una riduzione continua del costo dei veicoli elettrici. Tesla, la cui sede centrale è a Palo Alto, in California, ha fornito più di 1300 Roadster a clienti in America Settentrionale, Europa e Asia. Tesla progetta e fabbrica veicoli elettrici e componenti della trasmissione di potenza per veicoli elettrici. Attualmente è il solo costruttore di autoveicoli negli Stati Uniti a fabbricare e commercializzare veicoli elettrici di serie autorizzati ad accedere all’autostrada. La Tesla Roadster ha un’accelerazione superiore a quella della maggior parte delle automobili sportive e ciononostante non produce emissioni. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Tesla MotorsKhobi Brooklyn, 650-681 [email protected]