Tesco punita a Londra in scia frenata affari

15 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata “no” per la catena retail britannica, Tesco, che si conferma debole alla City, dopo aver annunciato deludenti dati sulle vendite. Le vendite tortali del gruppo sono balzate del 8,2%, ma la crescita delle vendite a parità di perimetro rallenta al 3,8%. Il dato risulta anche inferiore al consensus pari ad una crescita del 4,3% delle vendite comparabili. Tesco conferma comunque i targets per l’anno in corso.