TERRORISMO: VOLATILITA’ INEVITABILE SUI MERCATI

29 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Secondo Steve Young, senior market strategist di Banc of America Capital Management, la volatilita’ sui mercati Usa e’ ”inevitabile” in un momento in cui ci sono forti timori di un nuovo attacco terroristico.

“I continui riferimenti degli ultimi giorni all’inevitabilita’ di un nuovo attacco terroristico contro gli Usa hanno portato alle stelle l’ansia degli investitori. E con il mercato azionario a valutazioni cosi’ alte, la conseguenza principale di questi allarmi e’ stato l’aumento della volatilita’”.

“Mentre i forti utili societari riusciranno a trainare al rialzo i prezzi dei titoli – conclude Young -, la minaccia del terrorismo rimarra’ come una nube di incertezza sul mercato”.