TERRORISMO, PISANU: ‘POLIZIA NELLE METROPOLITANE’

25 Novembre 2003, di Redazione Wall Street Italia

Massima allerta nella maggiori città italiane considerate dagli esperti dell’intelligence come obiettivi delle cellule di «Al-qaeda».

Nel corso del vertice svoltosi nella tarda serata di ieri a Palazzo Chigi, cui hanno partecipato sia il Capo della Polizia che i massimi vertici dei servizi segreti, è stato infatti sottolineato come il fine ramadan sia sempre da considerare, in questo momento storico, che sta attraversando il nostro Paese, come una fase di rischio maggiore.

Le città più a rischio sono Roma, Napoli e Milano. Le metropolitane delle tre metropoli sono, infatti, sotto stretta sorveglianza da parte di poliza e carabinieri. Forze dell’ordine allertate anche per le zone dove si concentra maggiormente la gente. A Napoli, inoltre, misure di particolare sorveglianza, sono state adottate a Bagnoli dove c’è la base della Nato.

Copyright © La Stampa per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved

__________________________________________

Che tu sia d’accordo o no, ti preghiamo di farci conoscere la tua opinione. I commenti migliori, redatti in forma di articolo, saranno selezionati e pubblicati su Wall Street Italia. Per scriverci utilizza il link Scrivi a WSI

__________________________________________

Per continuare a dibattere in diretta online questo tema iscriviti al Forum di Wall Street Italia. Se non sei gia’ registrato, utilizza il link FORUM