TERRORISMO, PASSEGGERO DICE DI AVERE UNA BOMBA

10 Gennaio 2004, di Redazione Wall Street Italia

Un volo dell’American Airlines diretto da New York all’aeroporto Reagan di Washington è stato deviato sull’altro scalo della capitale federale, il Dulles, dopo che un passeggero aveva dichiarato di avere con sé una bomba o una granata.

Il Reagan si trova molto vicino al Pentagono, colpito dagli attacchi terroristici dell’11 settembre. L’uomo è stato trattenuto a bordo e poi fermato