TERRORISMO: AL QAEDA MINACCIA EUROPA E BERLUSCONI

28 Luglio 2004, di Redazione Wall Street Italia

Nuove minacce su Internet da gruppi legati alla rete terroristica Al Qaeda: il nuovo messaggio promette una «guerra sanguinosa» contro l’Europa dopo lo scadere della tregua di tre mesi annunciata il 15 aprile scorso dal suo leader Osama Bin Laden.

«Oggi vi abbiamo dichiarato una guerra sanguinosa e non smetteremo gli attacchi contro di voi fino a quando non tornerete sulla giusta strada», si legge nel comunicato firmato dalle Brigate Abu Hafs Al Masri su un sito già usato in passato dal gruppo per diffondere suoi messaggi.

E un passaggio del messaggio è dedicato anche all’Italia e al suo primo ministro Silvio Berlusconi: «Cominceremo con te Berlusconi, ci sarà sangue fino a quando non tornerai sulla giusta strada. Aspettaci Berlusconi, e anche i tuoi alleati – è una promessa».