Terrore tasse: proprietari di yacht scappano a gambe levate

7 Agosto 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – Inchiesta di Bloomberg sull’evasione fiscale in Italia, in particolare quella dei proprietari degli yacht di lusso. Tanti marina per ormeggiare la barche sono diventati praticamente fantasma e il caso che viene riportato è quello di Lignano (ma non solo).

Intervistato Roberto Perocchio, presidente di Assomarinas, che parla della gravità del problema sottolineando di essere particolarmente preoccupato per il futuro. Il motivo di questa fuga? E’ il terrore del pagamento delle tasse.

Molti proprietari di yacht di lusso trovano comunque il modo per sfuggire ai balzelli e si rifugiano nei porti della Corsica, ma anche in Tunisia e Grecia.