Terapia combinata di REVLIMID® e VIDAZA® ottiene quasi il 30 percento di risposta completa in p

11 Dicembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

Celgene International Sàrl (NASDAQ: CELG) ha annunciato oggi che sono stati presentati all’incontro annuale della Società americana di ematologia ad Atlanta, Georgia, i risultati di uno studio che valuta la combinazione di REVLIMID (lenalidomide) e VIDAZA (azacitidina) in pazienti dai 60 anni in su affetti da leucemia mieloide acuta (LMA) non sottoposti a trattamenti precedenti. Nello studio investigativo di fase II, ai pazienti sono stati somministrati 75 mg/m2/giorno di azacitidina, nei giorni 1-7, e poi 50 mg/giorno di lenalidomide, nei giorni 8-28 di cicli di 42 giorni. Il trattamento è stato sospeso in caso di progressione della malattia, di eventi collaterali inaccettabili oppure dopo il completamento di 12 cicli. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Celgene CorporationInvestitori:+41 32 729 [email protected]:+41 32 729 [email protected]